A poetry similar to her pictorial production which stems from a form of reality that twists and becomes entangled in a contemporary human structure, without burdening itself with either an easy aestheticism or conceptualism. An incredibly strong and colorful poetry that finds its specific counterweight in the selection of drawings and their unique essence.

Editor's note, Apocryphal House

Una poesia che similmente alla produzione pittorica nasce da una forma di realtà che si contorce e si aggroviglia all’interno di una struttura umana contemporanea, senza per questo appesantirsi né esaurirsi in un facile estetismo o concettualismo. Una poesia incredibilmente forte e colorata che trova il suo contrappeso specifico nella scelta dei disegni e della loro peculiare essenzialità.

Nota dell'editore, La casa apocrifa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi